Proprietà

 

stimmi zafferanoLo zafferano è sicuramente più conosciuto per il suo uso culinario ma importanti sono le proprietà custodite nella spezia e i benefici che apporta assumendolo regolarmente.

ANTIDEPRESSIVO: apporta degli effetti benefici sul sistema nervoso responsabile dell’umore;
DIGESTIVO: stimola l’apparato digerente;
ANTIOSSIDANTE:  neutralizza i radicali liberi innalzando le difese immunitarie e rallentando l’invecchiamento cellulare;
EMMENAGOGO:  utile nei tipici sintomi della sindrome premestruale quali lo sbalzo d’umore e la tensione nervosa;
ANTINFIAMMATORIO: i suoi benefici interessano anche le infiammazioni delle vie respiratorie,in particolare l’asma;
FLUIDIFICANTE DEL SANGUE: riattiva la circolazione del sangue abbassando il colesterolo e i trigliceridi;

campo fioritoSono attualmente in corso sperimentazioni contro la degenerazione della retina e varie forme tumorali.

Le principali sostanze attive contenute nello zafferano sono la picrocrocina, il safranale e la crocina. La picrocrocina, conferisce il potere amaricante, il safranale  è il maggiore responsabile dell’aroma e la crocina ne determina il colore. Lo zafferano contiene le vitamine A (beta-carotene) B1  e B2.